Problema con la posta / montaggio partizioni

classic Classic list List threaded Threaded
7 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Problema con la posta / montaggio partizioni

Domenico Tarricone
Ciao,

vi scrivo  suddividendo in due le tematiche:

1) problema con la posta : ieri sera ho visto che la mia ricezione era stata disabilitata,  per cui  me la sono riabilitata. Tuttavia fino a quest'ora  non ricevo ancora le vs mail ( per leggerle,  devo andare nell'archivio ). Sapete mica dirmi se  è necessario  un certo tempo per essere  "riabilitati".   In caso contrario  proverò il secondo consiglio che mi avete dato.

2) montaggio partizioni :  mi riferisco alla  mail di Davide.   Sinceramente  non ho capito quello che mi hai detto. Il motivo  può essere  il mio "retaggio di anni di windows ".  Per quanto ne so un hard disk è diviso in alcune partizioni. Queste  sono delle zone blindate del disco.  Io posso decidere di andare a collocare un file  in C,  oppure in D  ( se siamo in windows ), ma  non devo fare nulla ( cioè non devo montare e smontare niente ). In Ubuntu, invece, colloco  il mio file nella home ( se l'ho creata ), oppure nell'unica partizione se ho solo quella ( oltre alla swap ).  Questo se opero 1/2 GUI.  Se  invece  uso il terminale,  ed è questo quello che non riesco a capire, perchè a volte devo montare e smontare  ( esempio ripristino di GRub ).  Scusate,  ma le partizioni non sono sempre al loro posto ?
--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

davideddu
Il giorno 11 marzo 2013 15:31, [hidden email] <[hidden email]> ha scritto:
Ciao,

vi scrivo  suddividendo in due le tematiche:

1) problema con la posta : ieri sera ho visto che la mia ricezione era stata disabilitata,  per cui  me la sono riabilitata. Tuttavia fino a quest'ora  non ricevo ancora le vs mail ( per leggerle,  devo andare nell'archivio ). Sapete mica dirmi se  è necessario  un certo tempo per essere  "riabilitati".   In caso contrario  proverò il secondo consiglio che mi avete dato.

2) montaggio partizioni :  mi riferisco alla  mail di Davide.   Sinceramente  non ho capito quello che mi hai detto. Il motivo  può essere  il mio "retaggio di anni di windows ".  Per quanto ne so un hard disk è diviso in alcune partizioni. Queste  sono delle zone blindate del disco.  Io posso decidere di andare a collocare un file  in C,  oppure in D  ( se siamo in windows ), ma  non devo fare nulla ( cioè non devo montare e smontare niente ). In Ubuntu, invece, colloco  il mio file nella home ( se l'ho creata ), oppure nell'unica partizione se ho solo quella ( oltre alla swap ).  Questo se opero 1/2 GUI.  Se  invece  uso il terminale,  ed è questo quello che non riesco a capire, perchè a volte devo montare e smontare  ( esempio ripristino di GRub ).  Scusate,  ma le partizioni non sono sempre al loro posto ?

Windows monta le partizioni nelle lettere (C:, D:, ecc...). I sistemi operativi UNIX-like (e quindi quelli basati su Linux → Ubuntu, ma anche Mac OS, FreeBSD, ecc...) invece montano le partizioni in delle directory. Quando apri il file manager e apri la pendrive essa viene montata, non in una lettera come Windows, ma in una directory. Se l'etichetta della pendrive è "Domenico", allora, supponendo che il tuo nome utente sia "domenico", verrà montata in /media/domenico/Domenico. Potrai verificare questa cosa aprendo la tua pendrive o un'altra partizione col file manager e premendo Ctrl+L. Vedrai il percorso completo, che sarà simile a quello che ho detto io. Ubuntu non monta automaticamente le partizioni sempicemente perché non serve! Per ripristinare il grub tu monti la partizione di Ubuntu su /mnt. È irrilevante, la puoi montare ovunque. Però i passaggi successivi sono importanti: per poterti "trasferire" nella tua installazione di Ubuntu attraverso chroot, tu devi fornire a Ubuntu tutto quello che gli serve: ci sono delle directory in / che sono vuote, proprio perché sono dei mountpoint, dove non vengono montate partizioni reali, ma partizioni virtuali. Infatti tu avrai eseguito questi tre comandi:
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
Queste tre directory - proc, sys, dev - contengono, rispettivamente, i processi (programmi) aperti insieme a qualche info di sistema, tutte le periferiche riconosciute (tipo /dev/sda, l'hard disk interno, ma anche la webcam, la tastiera, ecc...), e infine tutte le info di sistema e tutte le periferiche (o qualcosa del genere, qui ho semplificato).
Capita che qualche utente decida di mettere la home o i file di boot in partizioni separate. Allora è necessario montarle al posto giusto: la partizione della home in /mnt/home, quella di boot in /mnt/boot. Ancora, se hai un nuovo PC con Windows 8 e avvio EFI, allora dovrai montare la partizione di sistema EFI in /mnt/boot/efi.
Quando ripristini il bootloader in Windows 7, capita, come su Ubuntu, che la partizione di boot sia separata, e cosa bisogna fare? bisogna montarla in qualche lettera, se Win non l'ha già fatto, e ripristinare il bcd da là dentro.

Forse non sono stato molto chiaro, fammi sapere ;)

--
Davide

Cercasi  programmatore Python esperto anche di GTK+ 3 per l'interfaccia di questo programma open-source

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

mapreri
2013/3/11 Davide Depau <[hidden email]>
Windows monta le partizioni nelle lettere (C:, D:, ecc...). I sistemi operativi UNIX-like (e quindi quelli basati su Linux → Ubuntu, ma anche Mac OS, FreeBSD, ecc...) invece montano le partizioni in delle directory. Quando apri il file manager e apri la pendrive essa viene montata, non in una lettera come Windows, ma in una directory. Se l'etichetta della pendrive è "Domenico", allora, supponendo che il tuo nome utente sia "domenico", verrà montata in /media/domenico/Domenico. 

In realtà anche su windows le partizioni possono essere montate sotto delle directory. Basta andare su gestione disco (o come diavolo si chiama nelle nuove versioni), selezionare la partizione, click destrio, "assegna lettera o percorso all'unità" (o il nome che gli hanno dato...) e quindi scegliere una partizione. Si comporta più o meno come su gnu/(linux |bsd|solaris|kfreebsd|....)
--
regards,
                                                Mattia Rizzolo

GPG key: 2048R/B530D76B    http://goo.gl/AEW5U
GPG Key: 4096R/B9444540    http://goo.gl/I8TMB
Launchpad User:    https://launchpad.net/~mapreri
Ubuntu Wiki page:   https://wiki.ubuntu.com/MattiaRizzolo

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

davideddu
Il giorno 11 marzo 2013 15:59, Mattia Rizzolo <[hidden email]> ha scritto:
2013/3/11 Davide Depau <[hidden email]>
Windows monta le partizioni nelle lettere (C:, D:, ecc...). I sistemi operativi UNIX-like (e quindi quelli basati su Linux → Ubuntu, ma anche Mac OS, FreeBSD, ecc...) invece montano le partizioni in delle directory. Quando apri il file manager e apri la pendrive essa viene montata, non in una lettera come Windows, ma in una directory. Se l'etichetta della pendrive è "Domenico", allora, supponendo che il tuo nome utente sia "domenico", verrà montata in /media/domenico/Domenico. 

In realtà anche su windows le partizioni possono essere montate sotto delle directory. Basta andare su gestione disco (o come diavolo si chiama nelle nuove versioni), selezionare la partizione, click destrio, "assegna lettera o percorso all'unità" (o il nome che gli hanno dato...) e quindi scegliere una partizione. Si comporta più o meno come su gnu/(linux |bsd|solaris|kfreebsd|....)

Lo sapevo, ma in realtà nessuno usa questa funzione su Windows, e l'ho omesso.

--
Davide

Cercasi  programmatore Python esperto anche di GTK+ 3 per l'interfaccia di questo programma open-source

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

Domenico Tarricone
In reply to this post by davideddu
Il 11/03/2013 15:55, Davide Depau ha scritto:
Il giorno 11 marzo 2013 15:31, [hidden email] <[hidden email]> ha scritto:
Ciao,

vi scrivo  suddividendo in due le tematiche:

1) problema con la posta : ieri sera ho visto che la mia ricezione era stata disabilitata,  per cui  me la sono riabilitata. Tuttavia fino a quest'ora  non ricevo ancora le vs mail ( per leggerle,  devo andare nell'archivio ). Sapete mica dirmi se  è necessario  un certo tempo per essere  "riabilitati".   In caso contrario  proverò il secondo consiglio che mi avete dato.

2) montaggio partizioni :  mi riferisco alla  mail di Davide.   Sinceramente  non ho capito quello che mi hai detto. Il motivo  può essere  il mio "retaggio di anni di windows ".  Per quanto ne so un hard disk è diviso in alcune partizioni. Queste  sono delle zone blindate del disco.  Io posso decidere di andare a collocare un file  in C,  oppure in D  ( se siamo in windows ), ma  non devo fare nulla ( cioè non devo montare e smontare niente ). In Ubuntu, invece, colloco  il mio file nella home ( se l'ho creata ), oppure nell'unica partizione se ho solo quella ( oltre alla swap ).  Questo se opero 1/2 GUI.  Se  invece  uso il terminale,  ed è questo quello che non riesco a capire, perchè a volte devo montare e smontare  ( esempio ripristino di GRub ).  Scusate,  ma le partizioni non sono sempre al loro posto ?

Windows monta le partizioni nelle lettere (C:, D:, ecc...). I sistemi operativi UNIX-like (e quindi quelli basati su Linux → Ubuntu, ma anche Mac OS, FreeBSD, ecc...) invece montano le partizioni in delle directory. Quando apri il file manager e apri la pendrive essa viene montata, non in una lettera come Windows, ma in una directory. Se l'etichetta della pendrive è "Domenico", allora, supponendo che il tuo nome utente sia "domenico", verrà montata in /media/domenico/Domenico. Potrai verificare questa cosa aprendo la tua pendrive o un'altra partizione col file manager e premendo Ctrl+L. Vedrai il percorso completo, che sarà simile a quello che ho detto io. Ubuntu non monta automaticamente le partizioni sempicemente perché non serve! Per ripristinare il grub tu monti la partizione di Ubuntu su /mnt. È irrilevante, la puoi montare ovunque. Però i passaggi successivi sono importanti: per poterti "trasferire" nella tua installazione di Ubuntu attraverso chroot, tu devi fornire a Ubuntu tutto quello che gli serve: ci sono delle directory in / che sono vuote, proprio perché sono dei mountpoint, dove non vengono montate partizioni reali, ma partizioni virtuali. Infatti tu avrai eseguito questi tre comandi:
sudo mount --bind /proc /mnt/proc
sudo mount --bind /dev /mnt/dev
sudo mount --bind /sys /mnt/sys
Queste tre directory - proc, sys, dev - contengono, rispettivamente, i processi (programmi) aperti insieme a qualche info di sistema, tutte le periferiche riconosciute (tipo /dev/sda, l'hard disk interno, ma anche la webcam, la tastiera, ecc...), e infine tutte le info di sistema e tutte le periferiche (o qualcosa del genere, qui ho semplificato).
Capita che qualche utente decida di mettere la home o i file di boot in partizioni separate. Allora è necessario montarle al posto giusto: la partizione della home in /mnt/home, quella di boot in /mnt/boot. Ancora, se hai un nuovo PC con Windows 8 e avvio EFI, allora dovrai montare la partizione di sistema EFI in /mnt/boot/efi.
Quando ripristini il bootloader in Windows 7, capita, come su Ubuntu, che la partizione di boot sia separata, e cosa bisogna fare? bisogna montarla in qualche lettera, se Win non l'ha già fatto, e ripristinare il bcd da là dentro.

Forse non sono stato molto chiaro, fammi sapere ;)

--
Davide

Cercasi  programmatore Python esperto anche di GTK+ 3 per l'interfaccia di questo programma open-source


Ciao,

per quanto  riguarda il discorso "montaggio partizioni "  ora  mi è più chiaro.

Per quanto  riguarda il discorso  "posta della mailing list " ho ricevuto  solo quella di Davide e non quella successiva.  Continuo ad avere qualcosa che non va.  Ma secondo voi , recentemente, è cambiato qualcosa nelle regole / nella gestione della mailing list ?

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

smaiurana
Il 11/03/2013 20:52, Domenico Tarricone ha scritto:

>
> Per quanto  riguarda il discorso  "posta della mailing list " ho
> ricevuto  solo quella di Davide e non quella successiva.  Continuo ad
> avere qualcosa che non va.  Ma secondo voi , recentemente, è cambiato
> qualcosa nelle regole / nella gestione della mailing list ?
>
>
hai controllato se sono finite nell'anti spam di alice?

--
  Sergio Maiurana   smaiurana<at>gmail.it   smaiurana<at>teppisti.it

"....è il bagliore di alcuni attimi....è l'errore di mille secoli...."


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Problema con la posta / montaggio partizioni

davideddu
In reply to this post by Domenico Tarricone
Il giorno 11 marzo 2013 20:52, Domenico Tarricone <[hidden email]> ha scritto:
Ciao,

per quanto  riguarda il discorso "montaggio partizioni "  ora  mi è più chiaro.

Per quanto  riguarda il discorso  "posta della mailing list " ho ricevuto  solo quella di Davide e non quella successiva.  Continuo ad avere qualcosa che non va.  Ma secondo voi , recentemente, è cambiato qualcosa nelle regole / nella gestione della mailing list ?

Ti scrivo l'email sia in privato che in mailing list, così ti arriva di sicuro. Per il montaggio, se hai altri dubbi, non esitare a chiedere!

Per la mailing list puoi provare a contattare il gestore della mailing list all'indirizzo email [hidden email].

Ciao!

--
Davide

Cercasi  programmatore Python esperto anche di GTK+ 3 per l'interfaccia di questo programma open-source

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette