Ringraziamento

classic Classic list List threaded Threaded
12 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Ringraziamento

Domenico Tarricone

Buongiorno a tutti,

 

scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.

Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way “.

Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le vesti”  gridando allo scandalo.

Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato tutto e sarei rimasto con Windows.

Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei miei dubbi.

Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora le scatole”.

A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6 ? “

Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci, potrebbero rispondere e contribuire.

A questo punto un’altra domanda  :

1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

2)      nel caso in cui io conosca la soluzione

3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso fuori per lavoro )

4)      posso rispondere ?

 

Grazie ancora del vs supporto e buon week end.

 


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

mapreri
Il 03/11/2012 09:57, Domenico ha scritto:
> scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare
> tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei
> quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.
>
> Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way
> “.

eh me la ricordo....

>
> Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le
> vesti”  gridando allo scandalo.

;P

>
> Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie
> “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi
> aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Io in quella email non ho risposto semplicemente perchè sarebbe stata
una risposta troppo lunga, che non avevo voglia di scrivere, a Davide
invece, programmatore molto molto più avvezzo di me, piace molto scrivere :)
Se non ricordo male scrivesti la mattina, e lui ti rispose dopo poche
ero scrivendo, bene o male, tutto quanto quello che avrei scritto io, e
poi si sarebbe andati sempre sulle solite cose che son scritte ovunque,
quindi ho evitato di rispondere.

>
> Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

ecco, vedi? :P

>
> Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato
> tutto e sarei rimasto con Windows.
>
> Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a
> studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei
> miei dubbi.
>
> Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora
> le scatole”.
Siamo qui apposta, tutti i canali di supporto a Ubuntu sono fatti
apposta per risolvere questi problemi e aiutare chi si avvicina per la
prima volta a questo SO (anche per chi a problemi un po' più avanzati,
eh, solo che loro in genere riescono a risolvere da soli, o quasi :) )

>
> A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo
> tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista )
> che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6..


La lista è aperta a tutti, sia per domandare, che per rispondere.
Però, per qualche ragione, di tutta quella gente iscritta a questa lista
(il numero esatto lo sa quadrispro) siamo in pochi che rispondono. :(

>
> La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6
> ? “
>
> Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci,
> potrebbero rispondere e contribuire.
>
> A questo punto un’altra domanda  :
>
> 1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda
>
> 2)      nel caso in cui io conosca la soluzione
>
> 3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso
> fuori per lavoro )
>
Certo! se sai la risposta a una domanda, rispondi! :D

semplicemente!
--
bye,
                                                Mattia Rizzolo

GPG key: 0xb530d76b    http://goo.gl/AEW5U
Launchpad User:    https://launchpad.net/~mapreri
Ubuntu Wiki page:   https://wiki.ubuntu.com/MattiaRizzolo

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette

0xB530D76B.asc (7K) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

Francesco Cargiuli-2
In reply to this post by Domenico Tarricone
Il 03/11/2012 09:57, Domenico ha scritto:

Buongiorno a tutti,

 

scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.

Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way “.

Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le vesti”  gridando allo scandalo.

Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato tutto e sarei rimasto con Windows.

Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei miei dubbi.

Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora le scatole”.

A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6 ? “

Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci, potrebbero rispondere e contribuire.

A questo punto un’altra domanda  :

1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

2)      nel caso in cui io conosca la soluzione

3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso fuori per lavoro )

4)      posso rispondere ?

 

Grazie ancora del vs supporto e buon week end.

 



Buongiorno Domencio, io sono un novellino come te ormai da troppo tempo :-(  purtroppo per vari impegni di lavoro e studio non riesco a dedicare il tempo necessario a studiare il mondo Linux.
Parlando per me quindi posso risponderti che io avrei il desiderio di poter essere d'aiuto alla Community ma haimè le mie conoscenze sono moooolto basilari e le domande poste dagli altri utenti sono ben oltre le mie conoscenze... magari tanti iscritti si trovano nella mia posizione... Comunque mi unisco anche io al tuo ringraziamento!

Ciao

.--
Francesco

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

aspex
In reply to this post by Domenico Tarricone

In data sabato 3 novembre 2012 09:57:22, Domenico ha scritto:

> Buongiorno a tutti,

> scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare

> tutti coloro che, in questi ultimi due mesi, hanno risposto ai miei

> quesiti ( a volte anche banali ) su Ubuntu.

>

> Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su “ Ubuntu e la Unix Way

> .

>

> Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà “strappato le

> vesti” gridando allo scandalo.

>

> Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie

> “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi

> aveva risposto, con una lunga mail, era stato Davide Depau.

>

> Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

>

> Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato

> tutto e sarei rimasto con Windows.

>

> Adesso, dopo essermi meglio documentato ed aver speso un po’ di tempo a

> studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei

> miei dubbi.

>

> Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi “romperò ancora

> le scatole”.

>

> A questo proposito, per cortesia, toglietemi una curiosità. Leggendo

> tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista )

> che rispondono sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

>

> La domanda che mi sorge spontanea è: “ La lista è fatta solo da voi 5 o 6

> ?

>

 

No, siamo molti di più.... :-)

>

>

> Non credo che sia così. Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci,

> potrebbero rispondere e contribuire.

>

> A questo punto un’altra domanda :

>

> 1) qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

>

> 2) nel caso in cui io conosca la soluzione

>

> 3) e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso

> fuori per lavoro )

>

> 4) posso rispondere ?

 

Certo.... anzi è una pratica che va incoraggiata, ogni iscritto è inciììvitato a dare il proprio contributo, secondo le proprie capacità!! :-)



--

sandro - http://majaglug.net

http://www.ternistoria.blogspot.com

http://www.informaticaitaliana.blogspot.com/

GNU/Linux-BlueStar 3.2.0 -Linux User #499691 - Linux Machine #429253


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

gaetano.buttice@gmail.com
In reply to this post by Domenico Tarricone


Il giorno sab, 03/11/2012 alle 09.57 +0100, Domenico ha scritto:

> Buongiorno a tutti,
>
>  
>
> scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei
> ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno
> risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.
>
> Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix
> Way “.
>
> Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato
> le vesti”  gridando allo scandalo.
>
> Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie
> “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che
> mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.
>
> Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.
>
> Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei
> mollato tutto e sarei rimasto con Windows.
>
> Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo
> a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte
> dei miei dubbi.
>
> Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò
> ancora le scatole”.
>
> A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.
>   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone
> ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o
> 6.
>
> La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi
> 5 o 6 ? “
>
> Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone
> capaci, potrebbero rispondere e contribuire.
>
> A questo punto un’altra domanda  :
>
> 1)     qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche
> domanda
>
> 2)     nel caso in cui io conosca la soluzione
>
> 3)     e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono
> spesso fuori per lavoro )
>
> 4)     posso rispondere ?
>
>  
>
> Grazie ancora del vs supporto e buon week end.
>
>  
>
Come già ti hanno detto gli altri, la risposta è ovviamente sì.
Ognuno ha un suo livello di conoscenze ed esperienza, perciò capita che
tutti offrano aiuto per le cose che sanno e chiedano aiuto per quelle
che non sanno.
E' buona cosa che ai quesiti più semplici rispondano gli utenti con
media esperienza, altrimenti finirà che i più esperti si troveranno un
carico di lavoro eccessivo.
Io sono partito da zero come te, non sono un programmatore nè uno
smanettone, ma dopo un paio di anni qualche problema lo so risolvere:
vedrai che capiterà presto anche a te.
Poi può anche accadere di dare in buona fede una risposta sbagliata,
allora interverrà qualcuno più esperto a correggerti, si ammette
l'errore e si va avanti senza polemiche.
D'altra parte uno dei significati di ubuntu è «Io sono ciò che sono per
merito di ciò che siamo tutti».
Quindi qualsiasi contributo positivo, anche piccolo, finirà per
migliorare l'intera comunità.

Ciao
Gaetano66



--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

davideddu
In reply to this post by Domenico Tarricone

Il giorno 03 novembre 2012 09:57, Domenico <[hidden email]> ha scritto:

Buongiorno a tutti,

 

scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.

Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way “.

Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le vesti”  gridando allo scandalo.

Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato tutto e sarei rimasto con Windows.

Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei miei dubbi.

Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora le scatole”.

A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6 ? “

Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci, potrebbero rispondere e contribuire.

A questo punto un’altra domanda  :

1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

2)      nel caso in cui io conosca la soluzione

3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso fuori per lavoro )

4)      posso rispondere ?

 

Grazie ancora del vs supporto e buon week end.


Ciao Domenico!
Sono molto contento che anche tu stia imparando ad apprezzare GNU/Linux! È normale che all'inizio gli utenti siano un po' "impauriti": vanno a chiedere qualcosa e si trovano risposte arabe e lunghissime linee di comando! E il cervello automaticamente immagina chi risponde come ragazzini cervelloni rincoglioniti tutto il giorno al PC, e le risposte diventano automaticamente "roba da copia e incolla"...
Ma ora anche tu sei diventato "dei nostri", e hai capito che siamo persone normali, e che Windows è come un genitore che ci controlla e ci vizia come bambini di 3 anni: non fare questo, per fare questo devi cliccare avanti, avanti e avanti, decido io cosa devi fare, e per farti vedere che è sicuro ti chiede anche di schiacciare "si" prima di installare un programma. Ma ora sei di nuovo tu a decidere cosa fa il computer, non zio Bill!
Sei tu che decidi se cliccare "Dash", "Ubuntu Software Center", "VLC", "installa" o se scrivere "sudo apt-get install vlc"! Sei tu che decidi se usare un tema o l'altro, un font o un altro. Sei sempre tu a decidere, anche di modificare parti essenziali del sistema o anche di cambiare il kernel (io ad esempio uso un fork, cioè una derivazione di Linux, Linux Optimus, che offre più prestazioni). Scoprirai anche che Ubuntu è forse la distribuzione che più ti tratta come un bambino piccolo, perché pone molti limiti, e scoprirai distro come Arch, magari più difficili da usare, ma che offrono molto più controllo.
Fa sempre piacere che qualcuno rompa le palle perché ha deciso di passare a GNU/Linux ;)

Ora ti lascio così avrai altro tempo per continuare a scoprire la tua nuova Ubuntu ;) ;)

Ciao!

--
Davide


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

davideddu
Aggiungo un'altra cosa: io mi ritengo abbastanza esperto di queste cose, e uso GNU/Linux da appena 2 anni! (eccetto qualche esperienza saltuaria nel 2006/2007: avevo deciso di provare Ubuntu, ma cause esterne (scarsa connessione a Internet) mi avevano bloccato)
Se tu cominci già così motivato, l'anno prossimo mi fai 10 a 0! ;)

Per i pochi della mailing-list: beh, la mailing list è popolata da esperti, da utenti medi ma anche da principianti, che ancora stanno imparando. Potrai notare infatti che alle domande del tipo "come si installa questo", rispondono in tanti, mentre a domande filosofiche e metafisiche rispondono sempre quei quattro... Poi ci sono anche quelli che chiedono e basta, ma questa è un'altra cosa...

--
Davide


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Ringraziamento

davideddu
In reply to this post by davideddu
Il giorno 03 novembre 2012 09:57, Domenico <[hidden email]> ha scritto:

Buongiorno a tutti,

 

scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.

Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way “.

Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le vesti”  gridando allo scandalo.

Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato tutto e sarei rimasto con Windows.

Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei miei dubbi.

Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora le scatole”.

A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6 ? “

Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci, potrebbero rispondere e contribuire.

A questo punto un’altra domanda  :

1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

2)      nel caso in cui io conosca la soluzione

3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso fuori per lavoro )

4)      posso rispondere ?

 

Grazie ancora del vs supporto e buon week end.


Ciao Domenico!
Sono molto contento che anche tu stia imparando ad apprezzare GNU/Linux! È normale che all'inizio gli utenti siano un po' "impauriti": vanno a chiedere qualcosa e si trovano risposte arabe e lunghissime linee di comando! E il cervello automaticamente immagina chi risponde come ragazzini cervelloni rinc******ti tutto il giorno al PC, e le risposte diventano automaticamente "roba da copia e incolla"...
Ma ora anche tu sei diventato "dei nostri", e hai capito che siamo persone normali, e che Windows è come un genitore che ci controlla e ci vizia come bambini di 3 anni: non fare questo, per fare questo devi cliccare avanti, avanti e avanti, decido io cosa devi fare, e per farti vedere che è sicuro ti chiede anche di schiacciare "si" prima di installare un programma. Ma ora sei di nuovo tu a decidere cosa fa il computer, non zio Bill!
Sei tu che decidi se cliccare "Dash", "Ubuntu Software Center", "VLC", "installa" o se scrivere "sudo apt-get install vlc"! Sei tu che decidi se usare un tema o l'altro, un font o un altro. Sei sempre tu a decidere, anche di modificare parti essenziali del sistema o anche di cambiare il kernel (io ad esempio uso un fork, cioè una derivazione di Linux, Linux Optimus, che offre più prestazioni). Scoprirai anche che Ubuntu è forse la distribuzione che più ti tratta come un bambino piccolo, perché pone molti limiti, e scoprirai distro come Arch, magari più difficili da usare, ma che offrono molto più controllo.
Fa sempre piacere che qualcuno rompa le palle perché ha deciso di passare a GNU/Linux ;)

Ora ti lascio così avrai altro tempo per continuare a scoprire la tua nuova Ubuntu ;) ;)

Ciao!

--
Davide


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

giorgio cambri
In reply to this post by davideddu
Il 03/11/2012 18:09, Davide Depau ha scritto:

Questo è un posto che è piacevole frequentare, e dove ognuno spiega quel
poco che sa' spiegare e direi che è un bel posto.

> Aggiungo un'altra cosa: io mi ritengo abbastanza esperto di queste cose,
> e uso GNU/Linux da appena 2 anni! (eccetto qualche esperienza saltuaria
> nel 2006/2007: avevo deciso di provare Ubuntu, ma cause esterne (scarsa
> connessione a Internet) mi avevano bloccato)
> Se tu cominci già così motivato, l'anno prossimo mi fai 10 a 0! ;)
>
> Per i pochi della mailing-list: beh, la mailing list è popolata da
> esperti, da utenti medi ma anche da principianti, che ancora stanno
> imparando. Potrai notare infatti che alle domande del tipo "come si
> installa questo", rispondono in tanti, mentre a domande filosofiche e
> metafisiche rispondono sempre quei quattro... Poi ci sono anche quelli
> che chiedono e basta, ma questa è un'altra cosa...
>
> --
> Davide
> <http://bashkaraoke.altervista.org>
>
>
>


--
Giorgio Cambri

Genova,via oliveto 5/9

"Noi siamo l'istante che divide in due l'eternità"

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

davideddu
Ti è arrivata l'email che inizia con "Sono molto contento che..."? Mi è arrivata una email che mi diceva che era stata bloccata... boh!
--
Davide



Il giorno 03 novembre 2012 18:17, giorgio cambri <[hidden email]> ha scritto:
Il 03/11/2012 18:09, Davide Depau ha scritto:

Questo è un posto che è piacevole frequentare, e dove ognuno spiega quel poco che sa' spiegare e direi che è un bel posto.

Aggiungo un'altra cosa: io mi ritengo abbastanza esperto di queste cose,
e uso GNU/Linux da appena 2 anni! (eccetto qualche esperienza saltuaria
nel 2006/2007: avevo deciso di provare Ubuntu, ma cause esterne (scarsa
connessione a Internet) mi avevano bloccato)
Se tu cominci già così motivato, l'anno prossimo mi fai 10 a 0! ;)

Per i pochi della mailing-list: beh, la mailing list è popolata da
esperti, da utenti medi ma anche da principianti, che ancora stanno
imparando. Potrai notare infatti che alle domande del tipo "come si
installa questo", rispondono in tanti, mentre a domande filosofiche e
metafisiche rispondono sempre quei quattro... Poi ci sono anche quelli
che chiedono e basta, ma questa è un'altra cosa...

--
Davide
<http://bashkaraoke.altervista.org>





--
Giorgio Cambri

Genova,via oliveto 5/9

"Noi siamo l'istante che divide in due l'eternità"


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

Domenico Tarricone
In reply to this post by davideddu
Il 03/11/2012 18:01, Davide Depau ha scritto:

Il giorno 03 novembre 2012 09:57, Domenico <[hidden email]> ha scritto:

Buongiorno a tutti,

 

scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei ringraziare tutti coloro che,  in questi ultimi due mesi,  hanno risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali )  su Ubuntu.

Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su  “ Ubuntu e la Unix Way “.

Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà  “strappato le vesti”  gridando allo scandalo.

Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail,  era stato  Davide Depau.

Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.

Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei mollato tutto e sarei rimasto con Windows.

Adesso, dopo essermi meglio documentato  ed aver speso un po’ di tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto buona parte dei miei dubbi.

Ovviamente ho ancora molto da imparare e, sicuramente, vi  “romperò ancora le scatole”.

A questo proposito, per cortesia,  toglietemi una curiosità.   Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le persone ( della lista ) che rispondono  sono, più o meno sempre le solite 5 o 6.

La domanda che mi sorge spontanea è:  “ La lista è fatta solo da voi  5 o 6 ? “

Non credo che sia così.  Teoricamente tutti, volendo e/o essendone capaci, potrebbero rispondere e contribuire.

A questo punto un’altra domanda  :

1)      qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domanda

2)      nel caso in cui io conosca la soluzione

3)      e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono spesso fuori per lavoro )

4)      posso rispondere ?

 

Grazie ancora del vs supporto e buon week end.


Ciao Domenico!
Sono molto contento che anche tu stia imparando ad apprezzare GNU/Linux! È normale che all'inizio gli utenti siano un po' "impauriti": vanno a chiedere qualcosa e si trovano risposte arabe e lunghissime linee di comando! E il cervello automaticamente immagina chi risponde come ragazzini cervelloni rincoglioniti tutto il giorno al PC, e le risposte diventano automaticamente "roba da copia e incolla"...
Ma ora anche tu sei diventato "dei nostri", e hai capito che siamo persone normali, e che Windows è come un genitore che ci controlla e ci vizia come bambini di 3 anni: non fare questo, per fare questo devi cliccare avanti, avanti e avanti, decido io cosa devi fare, e per farti vedere che è sicuro ti chiede anche di schiacciare "si" prima di installare un programma. Ma ora sei di nuovo tu a decidere cosa fa il computer, non zio Bill!
Sei tu che decidi se cliccare "Dash", "Ubuntu Software Center", "VLC", "installa" o se scrivere "sudo apt-get install vlc"! Sei tu che decidi se usare un tema o l'altro, un font o un altro. Sei sempre tu a decidere, anche di modificare parti essenziali del sistema o anche di cambiare il kernel (io ad esempio uso un fork, cioè una derivazione di Linux, Linux Optimus, che offre più prestazioni). Scoprirai anche che Ubuntu è forse la distribuzione che più ti tratta come un bambino piccolo, perché pone molti limiti, e scoprirai distro come Arch, magari più difficili da usare, ma che offrono molto più controllo.
Fa sempre piacere che qualcuno rompa le palle perché ha deciso di passare a GNU/Linux ;)

Ora ti lascio così avrai altro tempo per continuare a scoprire la tua nuova Ubuntu ;) ;)

Ciao!

--
Davide



Si, Davide,  la tua mail è arrivata e ti ringrazio.
Oggi pomeriggio, verso le quattro, ci deve essere stato un  " black out " della rete, perchè non riuscivo ad andare in Internet.

Buona serata.

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ringraziamento

ivo4linux
On 03/11/2012 20:54, Domenico Tarricone wrote:

> Il 03/11/2012 18:01, Davide Depau ha scritto:
>>
>> Il giorno 03 novembre 2012 09:57, Domenico
>> <[hidden email] <mailto:[hidden email]>> ha
>> scritto:
>>
>>     Buongiorno a tutti,
>>
>>     scrivo la presente non per richiedere “aiuto”, ma perché vorrei
>>     ringraziare tutti coloro che, in questi ultimi due mesi, hanno
>>     risposto ai miei quesiti ( a volte anche banali ) su Ubuntu.
>>
>>     Io sono quello che ha scritto quella lunga mail su “ Ubuntu e la
>>     Unix Way “.
>>
>>     Immagino che quando l’avete letta, qualcuno di voi si sarà
>>     “strappato le vesti” gridando allo scandalo.
>>
>>     Io non so se, per caso, avete dato l’incarico di rispondere alle
>>     mie “farneticazioni” solo ad uno di voi, infatti ricordo che
>>     l’unico che mi aveva risposto, con una lunga mail, era stato
>>     Davide Depau.
>>
>>     Ora, col senno del poi, posso dire che aveva ragione lui.
>>
>>     *Quello che ci tengo a dire è che senza il vostro supporto avrei
>>     mollato tutto e sarei rimasto con Windows.*
>>
>>     Adesso, dopo essermi meglio documentato ed aver speso un po’ di
>>     tempo a studiare il terminale, sono nella fase in cui ho sciolto
>>     buona parte dei miei dubbi.
>>
>>     Ovviamente *ho ancora molto da imparare* e, sicuramente, vi
>>     “romperò ancora le scatole”.
>>
>>     A questo proposito, per cortesia, toglietemi una curiosità.
>>     Leggendo tutte le mail che girano, ho potuto notare che le
>>     persone ( della lista ) che rispondono sono, più o meno sempre le
>>     solite 5 o 6.
>>
>>     La domanda che mi sorge spontanea è: “ La lista è fatta solo da
>>     voi 5 o 6 ? “
>>
questo è un quesito interessante c'è un modo di sapere in quanti siamo?

>>
>>     Non credo che sia così. Teoricamente tutti, volendo e/o essendone
>>     capaci, potrebbero rispondere e contribuire.
>>
>>     A questo punto un’altra domanda :
>>
>>     1)qualora qualcuno più novellino di me dovesse fare qualche domand
>>
>>     2)nel caso in cui io conosca la soluzione
>>
>>     3)e ( infine ) qualora io ne abbia il tempo ( in quanto sono
>>     spesso fuori per lavoro )
>>
>>     4)posso rispondere ?
>>
certo che si
>>
>>     Grazie ancora del vs supporto e buon week end.
>>
>>
anche a te e forza Napoli


--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette