Virtualizzazione per usare applicativi di widows

Previous Topic Next Topic
 
classic Classic list List threaded Threaded
3 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Virtualizzazione per usare applicativi di widows

Lucio Pineda
Ciao,
devo affrontare la virtualizzazione per usare degli applicativi disponibili solo per windows.
In passato ho provato ad installare Wine, con pessimi risultati.
Chiedo se potrebbe essere meglio provare con Virtual Box, o se esistono alternative meglio se provate con buoni risultati.
Non ho un pc molto potente, la ram disponibile è la seguente
lucio@lucio-INVALID:~$ free
              total        used        free      shared  buff/cache   available
Mem:        3921444     1835440      554812      582320     1531192     1232068
Swap:       2097148        1292     2095856 

e la seguente è la cpu 
 *-cpu
          product: Intel(R) Celeron(R) CPU  N2840  @ 2.16GHz
          vendor: Intel Corp.
          physical id: 1
          bus info: cpu@0
          size: 1812MHz
          capacity: 2582MHz
          width: 64 bits


Uso gnome 18.04.04 LTS 

Faccio la domanda perché spesso queste soluzioni hanno degli inconvenienti; insopportabili se s'intende usare un pc e avere produttività da pc, se diversamente si accetta di tornare alla macchina da scrivere allora sono tollerabili.
Opinioni o idee ?
Grazie

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Virtualizzazione per usare applicativi di widows

carlo riefoli
Ciao
Scusa se mi intrometto nella  tua  corrispondenza
Ma sono un  neofita relativamente a Linux
Potresti darmi  una dritta  su come reperire  una versione di  linux che possa andare bene con un vecchio notebook hp nx7300  che ha come  processore  un celeron
Attualmente  ho cercato di  installare una versione  vecchia di Linux  ma non riesco  a venirne fuori
Ho formattato  ma sono  al punto di  partenza
Ti ringrazio  e scusa  ancora per l'irruenza
Buona giornata
Carlo


From: ubuntu-it <[hidden email]> on behalf of Lucio Pineda <[hidden email]>
Sent: Thursday, April 2, 2020 12:26:05 PM
To: Supporto per gli utenti Italiani di Ubuntu <[hidden email]>
Subject: [ubuntu-it] Virtualizzazione per usare applicativi di widows
 
Ciao,
devo affrontare la virtualizzazione per usare degli applicativi disponibili solo per windows.
In passato ho provato ad installare Wine, con pessimi risultati.
Chiedo se potrebbe essere meglio provare con Virtual Box, o se esistono alternative meglio se provate con buoni risultati.
Non ho un pc molto potente, la ram disponibile è la seguente
lucio@lucio-INVALID:~$ free
              total        used        free      shared  buff/cache   available
Mem:        3921444     1835440      554812      582320     1531192     1232068
Swap:       2097148        1292     2095856 

e la seguente è la cpu 
 *-cpu
          product: Intel(R) Celeron(R) CPU  N2840  @ 2.16GHz
          vendor: Intel Corp.
          physical id: 1
          bus info: cpu@0
          size: 1812MHz
          capacity: 2582MHz
          width: 64 bits


Uso gnome 18.04.04 LTS 

Faccio la domanda perché spesso queste soluzioni hanno degli inconvenienti; insopportabili se s'intende usare un pc e avere produttività da pc, se diversamente si accetta di tornare alla macchina da scrivere allora sono tollerabili.
Opinioni o idee ?
Grazie

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Virtualizzazione per usare applicativi di widows

Lucio Pineda
Nessun problema,
anche in merito ho esperienza che brevemente riassumo, 
  1. Se la gnome ubuntu richiede troppe risorse e un un vecchio pc non gira o quasi, una distro minimale avrà sempre qualche inconveniente negli applicativi.
  2. Ma se non hai alternative ne vale la pena provare
  3. La mia personale opinione è stata contro producente  con Lubuntu ed invece positiva con LXDE anche se non è per principianti
  4. Comunque ecco un paio di link che spero ti siano utili https://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/HardwareObsoleto e questo e relativo ad LXDE che ricordo con piacere https://wiki.lxde.org/en/Category:LinuxDistributions
  5. Buon lavoro e soprattutto forza e coraggio

Il giorno gio 2 apr 2020 alle ore 13:05 carlo riefoli <[hidden email]> ha scritto:
Ciao
Scusa se mi intrometto nella  tua  corrispondenza
Ma sono un  neofita relativamente a Linux
Potresti darmi  una dritta  su come reperire  una versione di  linux che possa andare bene con un vecchio notebook hp nx7300  che ha come  processore  un celeron
Attualmente  ho cercato di  installare una versione  vecchia di Linux  ma non riesco  a venirne fuori
Ho formattato  ma sono  al punto di  partenza
Ti ringrazio  e scusa  ancora per l'irruenza
Buona giornata
Carlo


From: ubuntu-it <[hidden email]> on behalf of Lucio Pineda <[hidden email]>
Sent: Thursday, April 2, 2020 12:26:05 PM
To: Supporto per gli utenti Italiani di Ubuntu <[hidden email]>
Subject: [ubuntu-it] Virtualizzazione per usare applicativi di widows
 
Ciao,
devo affrontare la virtualizzazione per usare degli applicativi disponibili solo per windows.
In passato ho provato ad installare Wine, con pessimi risultati.
Chiedo se potrebbe essere meglio provare con Virtual Box, o se esistono alternative meglio se provate con buoni risultati.
Non ho un pc molto potente, la ram disponibile è la seguente
lucio@lucio-INVALID:~$ free
              total        used        free      shared  buff/cache   available
Mem:        3921444     1835440      554812      582320     1531192     1232068
Swap:       2097148        1292     2095856 

e la seguente è la cpu 
 *-cpu
          product: Intel(R) Celeron(R) CPU  N2840  @ 2.16GHz
          vendor: Intel Corp.
          physical id: 1
          bus info: cpu@0
          size: 1812MHz
          capacity: 2582MHz
          width: 64 bits


Uso gnome 18.04.04 LTS 

Faccio la domanda perché spesso queste soluzioni hanno degli inconvenienti; insopportabili se s'intende usare un pc e avere produttività da pc, se diversamente si accetta di tornare alla macchina da scrivere allora sono tollerabili.
Opinioni o idee ?
Grazie
--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette

--
ubuntu-it mailing list
[hidden email]
Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette